Castel Bruneck

Castello vescovile

Castel Bruneck
Südtirol Marketing / Peter Filz

Edificato dal principe vescovo di Bressanone Bruno von Kirchberg nel 1250, fu poi utilizzato fino in epoca moderna come residenza dei vescovi di Bressanone. Intorno ad esso il vescovo edificò la città di Brunico come enclave del principato vescovile all’interno della Contea di Gorizia.

 

L'imponente impianto difensivo deve il suo aspetto attuale alla ristrutturazione del XIX secolo. Non per nulla la città vescovile rimase sempre inespugnata.

 

Dal 2004 il castello è di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano ed ospita un Messner Mountain Museum dedicato ai popoli delle montagne. Sul colle del castello si tengono regolarmente manifestazioni musicali e mostre.


Dintorni → 300 m

Cimitero di guerra

A poca distanza dal castello di Brunico un ponte conduce sul Monte Spalliera, un colle boscoso su cui si può ammirare un suggestivo cimitero di Guerra.

Dintorni → 3,1 km

MMM Corones

Con la funivia si sale sul Plan de Corones al museo più alto dell'Alto Adige, il Messner-Mountain-Museum Corones

Skirama Plan de Corones, Via Michael Pacher 11 a, 39031 Brunico / Südtirol

Tel: +39 0474 55 15 00    www.mmmcorones.com


L`indirizzo

Castel vescovile Bruneck

Schlossweg 2

39031 Brunico / Südtirol

Tel. +39 0474 410 220

info@messner-mountian-museum.it

www.messner-mountain-museum.it